La fluorizzazione è un trattamento odontoiatrico da tempo conosciuto e molto utilizzato nei bambini in quanto agisce sinergicamente nel ridurre la formazione della carie e rafforzare lo smalto degli elementi dentali sia da latte che definitivi.  Denti forti e sani sono infatti importantissimi per affrontare il duro periodo dello sviluppo, in quanto è una fase di transizione e i denti potrebbero cariarsi in breve tempo.

Esistono due vie di fluorizzazione: SISTEMICA (mediante acque fluorate,compresse di fluoro pre- e post-parto) e LOCALE ( applicazione locali sui denti). In passato si usava fluorare le acque delle città così che tutti i cittadini potessero avere un giusto apporto di fluoro giornaliero. Si vide però che in realtà in questo modo si realizzavano moltissimi casi di FLUOROSI, una malattia dentale causata da una grande esposizione al fluoro i cui segni principali sono macchie e decolorazione sui denti. Ad oggi le acque urbane non vengono più fluorate e si è capito che è meglio utilizzare un metodo di fluorizzazione locale per evitare l’insorgere di patologie sistemiche.

Sono stati quindi messi a punto, ad esempio, dei dentifrici che sono stati arricchiti con molecole di fluoro in grado di agire sulla superficie dentale. L’igiene quotidiana utilizzando questi presidii non ha però dei risultati predicibili. Ecco perché crediamo che la fluorizzazione professionale sia il metodo più efficace per rafforzare i nostri denti.

La fluorizzazione professionale è un trattamento della durata di 4 minuti in cui, tramite una placchetta viene effettuata un’applicazione di gel composto da fluoro amminico.

Il fluoro amminico ha la proprietà fondamentale di poter essere assorbito dallo smalto dentale, rafforzando quest’ultimo modificando la propria struttura. In questo modo i cristalli che lo compongono rendono i denti più resistenti all’attacco di placca e tartaro, ma soprattutto ai batteri della carie.

Abbiamo visto quindi che molti possono essere i modi per rinforzare i denti, soprattutto dei pazienti più piccoli, ma ricerche scientifiche dimostrano che i risultati migliori sono ottenuti grazie alla fluorizzazione professionale poiché questa non ha particolari controindicazioni e può essere utilizzata in bambini di svariate età (ma anche negli adulti). Non si rischia nemmeno di avere ripercussioni negative sul corpo intero, è un trattamento assolutamente non invasivo,che richiede 2 applicazioni di gel al fluoro amminico l’anno, poco costoso e ha risvolti positivi incredibili.